conscom


Vai ai contenuti

1 - da Venerd' 30 giugno a Mercoledi 19 luglio 2017

"Web giornalismo, tra nuovi e vecchi media". E' questo il corso all'Albero delle Meraviglie, l'Officina dell'Arte e dei Mestieri di Acuto, che per nove incontri terrà il nostro Presidente, il Prof. Maurizio Lozzi, in qualità di Giornalista e Presidente Onorario del Circolo della Stampa di Frosinone. Si tratta di una grande opportunità per i giovani dai 14 ai 35 anni per apprendere le tecniche di una professione più che mai attuale e interessante. Il corso, non solo frontale ma interattivo, tratterà argomenti legati alle seguenti tematiche: la carta e il web, i giornalisti tra carta e web, storie delle alternative della carta, il Web e l'estremo bisogno di notizie, ieri e oggi: il ruolo dell'informazione online, nuove figure professionali, sinergie tra carta e web, informazione locale lenta, il web 2.0 e il Web Journalism, il senso della notizia, la multimedialità e il passa parola, le fake news on line, interattività e data journalism, il flusso continuo multimediale, il Web writing e il blog, Web Journalism e giornalismo partecipativo. Il programma ricco e completo sarà utile sia per chi si affaccia a questo mondo appassionante e impegnativo, sia per chi vuole migliorare la propria condizione professionale. Al termine, lezioni pratiche di impaginazione e realizzazione di un giornale scaricabile dal web sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Tutor del progetto è il regista Fernando Popoli, animatore dell'Officina dell'Arte e dei Mestieri di Acuto, di cui la nostra Associazione è partner. Il progetto delle Officine dell'Arte e dei Mestieri viene finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dalla Regione Lazio, con la gestione del Comune di Acuto.

2 - CONSCOM partecipa al nuovo bando per il Servizio Civile Nazionale

Scadono Lunedì 26 giugno le domande da presentare per partecipare al Servizio Civile Nazionale e prendere parte al progetto "Le chiavi del sapere" proposto dalla C.N.U.P.I. Un/a volontario/a anche quest'anno sarà selezionato/a per operare all'interno della nostra Università Popolare a cui le domande possono essere fatte pervenire direttamente a mano presso la nostra sede accreditata in Via A. Diaz, 68 a Ceccano, ogni martedi e giovedi pomeriggio dalle 17 alle 20 oppure inviate direttamente all'indirizzo pec di posta elettronica serviziocivileamesci@pec.it Una volta acquisite le domande, sarà data notizia del luogo e dell'ora per le procedure di selezione.

3 - Martedi 6 giugno 2017

Nasce a Frosinone la LUCT, Libera Università per il Cinema e la Televisione e CONSCOM per la comunicazione, suo specifico settore di afferenza disciplinare, viene chiamata a collaborare a pieno titolo con questa nuova struttura fondata da:



l'architetto scenografo, Fabio Vitale, collaboratore di Alberto Bevilacqua, Luciano Salce, Renato Castellani, Paolo Fraiese, Enzo Trapani, Dino Risi, Gigi Proietti, Massimiliano Pazzaglia, Silvia Scola ed altri, nonché curatore delle serie televisive “Le ragazze di Piazza di Spagna 2”, “Valeria Medico Legale”, “Angelo Il Custode” e “Carabinieri” e docente di Scenografia e responsabile Tecnico-Artistico presso gli studi cinematografici di OFFICINEMA di Roma; Ida Montanari, maestra al trucco nota per aver contribuito a creare la storia dell’immagine e dell’eleganza italiana nel mondo, iniziando la sua carriera con l’indimenticabile Alighiero Noschese, che la rese nota ovunque grazie ai suoi leggendari trucchi, ma anche per aver collaborato con Federico Fellini, Silvana Mangano, Catherine Deneuve, Alain Delon, Roger Moore, Sean Connery, Anthony Perkins, Massimo Troisi ed Audrey Hepburn; Fiorenza Scandurra, Presidente della Libera Università del Cinema di Roma fondata da Cesare Zavattini e Vincent Tatangelo, noto event maker con esperienza nella produzione, nella promozione e nel marketing. L'inaugurazione è stata tenuta a battesimo dalla giornalista Alda D'Eusanio (nella foto con il nostro Presidente, il Prof. Lozzi).

4 - Sabato 13 maggio 2017

Il romanzo storico "L'altra faccia della luna" di Massimiliano Mancini ( Mancini Editore 2017) è stato protagonista di una presentazione inserita tra gli eventi curati dalla nostra Università popolare per l'anno accademico 2016/17. A Frosinone, presso il Salone di Rappresentanza dell'Amministrazione Provinciale, a discutere sul provocatorio tema “Fascisti, antifascisti e il bombardamento di Frosinone”, usato come pretesto per lanciare anche la costituzione di un comitato affinché al capoluogo ciociaro possa venire assegnata la “Medaglia d’Oro” per le vittime cadute durante l'ultima guerra, sono stati con tagli disciplinari a loro afferenti, il nostro Presidente, Prof. Maurizio Lozzi, il filosofo Biagio Cacciola, il giornalista e storico Enrico Zuccaro, l’avvocato e giornalista Maria Giovanna Bruno, l’illustratore del volume Roberto Castellucci e l’autore Massimiliano Mancini. L’evento organizzato in collaborazione con CONSCOM, ha avuto anche il patrocinio del Lions Club Frosinone Host.


Nella foto:
L'intervento del nostro Presidente

5 - Giovedi 11 maggio 2017

“Il Cinema Diverso”, la rassegna proposta dall’ Associazione Atelier Lumiere di Ferentino, finanziata dall’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili della Regione Lazio, ha visto partecipare CONSCOM, ospitata oggi presso il Convitto "Daniel’s" a Fiuggi, e rappresentata dal nostro Presidente, il Prof. Maurizio Lozzi che, in qualità di Sociologo e giornalista, insieme al regista Fernando Popoli, ha incontrato gli studenti dell’istituto Alberghiero “Michelangelo Buonarroti”, per commentare il film “Class Enemy”, pellicola di grande spessore narrativo realizzata dal regista trentenne sloveno Rok Bicek e che ha ricevuto sette premi Vesna al festival del Cinema Sloveno, un premio al migliore attore al Festival di Bratislava e il premio Fipresci ad Atene.

6 - Lunedì 24 aprile 2017

Per il secondo anno consecutivo, con la collaborazione dell' Associazione Italiana del Libro, viene riconfermata al nostro Presidente la nomina di valutatore delle opere nazionali per l’editoria universitaria. Per le attività e le ricerche sociali sviluppate, la bandiera della nostra Associazione continua a sventolare in ambiti prestigiosi grazie al Prof. Maurizio Lozzi che, per l'esperienza prestigiosa nel mondo accademico e i consolidati trascorsi nel mondo editoriale e giornalistico, continua a ricevere gratificazioni importanti guadagnate anche da due importantissimi Soci Onorari di CONSCOM oggi scomparsi, il semiologo Umberto Eco e il sociologo Zygmunt Bauman.

7 - CONSCOM sulla prima crociera-studio di Costa Crociere

Grazie all'Associazione "Fare Leggere Tutti" che con CONSCOM curerà una collana editoriale sulla formazione alla lettura fatta a bordo delle navi, il Prof. Maurizio Lozzi ha fatto parte del primo equipaggio di formatori che dal 5 al 9 aprile hanno condotto giovani studenti e professori delle scuole italiane superiori a scovare i segreti del romanzo "Il Gattopardo" di Giuseppe Tomasi da Lampedusa, vivendo l'esperienza della crociera.



Partita come un’edizione speciale del festival della lettura "Fare Leggere Tutti", la crociera-studio, dopo aver toccato gli scali di Savona, Marseille (Francia) e Barcelona (Spagna), a bordo della magnifica nave Pacifica di Costa Crociere, ha consentito agli studenti ed alle studentesse partecipanti di leggere, approfondire, interagire e riflettere su questo importante romanzo del nostro patrimonio letterario. Oltre agli interventi di Sociologia pratica tenuti dal nostro Presidente, a bordo gli incontri hanno visto partecipare altri esperti come il drammaturgo, Francesco Niccolini, l'ex-danzatrice Donata Rosi Pirrone, lo sviluppatore informatico Roberto Pasini e l'artefice di tutto il progetto Rosanna Pasi. Per il successo avuto, Costa Crociere si è messa a disposizione di una nuova crociera-studio che nella prossima primavera partirà da Palermo, Città della Cultura 2018.

8. CONSCOM è partner attiva della community Giornalisti 2.0

Da qualche mese è attivo su Facebook il gruppo Giornalisti 2.0 che vede tra i fondatori il nostro Presidente, il Prof. Maurizio Lozzi. E' una partnership che per la nostra Associazione consolida il suo impegno nella formazione per i giornalisti e gli operatori della comunicazione, condividendo esperienze e non solo semplici "like" sulla pagina di una community. Giornalisti 2.0 è un progetto ed una delle gambe su cui poggia è CONSCOM. Il 2017 sarà per la nostra Associazione il suo decimo anno di attività, e come preannunciato in tempi non sospetti, anche quello della definitiva azione di sostegno al mondo disciplinare delle Scienze Sociali e della Comunicazione e gli universi di esperienza e professionali che in questo si muovono. State con noi e rinnovate le vostre iscrizioni.


9 - Proposte formative per la Scuola con l'Osservatorio Nazionale sulla violenza scolastica

Nato in seno alla nostra Associazione, l'Osservatorio Nazionale sulla violenza scolastica continua nella sua azione di analisi sociale dei fenomeni di bullismo presenti nelle scuole del nostro paese. Nello specifico, le attività dell'Osservatorio sviluppano un'opera di intervento fondata proprio su strategie anti-bullismo codificate per gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, grazie alle modalità operative messe in campo con la "peer mediation". Meglio nota in Italia, come Mediazione tra pari, la "peer mediation" è un'attività pratica ed un percorso didattico formativo proposto dal nostro Presidente, Prof. Maurizio Lozzi, attraverso le tecniche della Sociologia clinica. Sull'argomento, Lozzi ha partecipato e curato una apprezzata bibliografia nazionale, di cui ben noti sono i volumi: "Mediatori efficaci - Come gestire i conflitti a scuola" di K.J. Duden (Ed. La Meridiana); Mediazione Sociale e Sociologia di L. Luison e S. Liaci (Ed.ni FrancoAngeli) e ha realizzato Mediazione nella scuola: strategie di regolazione dei conflitti (FIVOL). Per informazioni scrivere direttamente a: presidente@conscom.it

10 - Cresce l'impegno di CONSCOM nella riabilitazione cognitiva e la ginnastica mentale per gli anziani

All'interno della nostra Associazione è stato da tempo strutturato un percorso sociologico clinico rivolto particolarmente agli anziani. Visto che il deterioramento cognitivo dell’individuo procede, per natura, con l’avanzare dell’età, è bene però avere coscienza che la grande maggioranza delle persone anziane - in media dai 60 anni in su - conserva un cervello in grado di funzionare in modo corretto. Diventa pertanto utilissimo comprendere se il decadimento cognitivo sia un "sano" processo di invecchiamento o se invece sia causato non da condizioni di normalità. Oggi CONSCOM è in grado di proporre ai suoi iscritti più anziani programmi pratici di ginnastica mentale ed esercitazioni per la riabilitazione cognitiva. Per informazioni contattare direttamente la seguente email: presidente@conscom.it



In evidenza | Benvenuti | L'Associazione | L'Università Popolare | I fondatori | Attività svolte | Membri Onorari | Link | Come iscriversi | Info e contatti | Varie | Cookie Law | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu