conscom


Vai ai contenuti

1. Mercoledi 27 Luglio 2016

Grazie all'associazione temporanea fatta con Atelier Lumiere di Ferentino (Frosinone), CONSCOM è partner del progetto triennale dell'Officina dell'Arte che la Regione Lazio ha finanziato al Comune di Acuto (Frosinone). Oggi alle 17 questa Officina dell’Arte e dei Mestieri verrà inaugurata alla presenza delle autorità e degli operatori che per conto delle associazioni promotrici, compresa CONSCOM, svilupperanno nel triennio le attività programmate. Le Officine dell'Arte e dei Mestieri sono dei luoghi fisici in cui i giovani possono sperimentare la loro creatività nei campi delle produzioni multimediali, dell’arte e dell’artigianato tradizionale, rinnovando antichi mestieri, recuperando tradizioni locali e risorse territoriali, ponendo le basi per dar vita ad attività generatrici di reddito e per incentivare la diffusione e la condivisione della cultura. Infatti i contributi sono destinati alla realizzazione di centri e servizi di orientamento professionale, di valorizzazione della creatività, di produzione e distribuzione di contenuti culturali, di avvio e realizzazione di nuove attività imprenditoriali, di accesso libero alle nuove tecnologie e alla rete. Il centro di Acuto dovrà aggregare le diverse realtà associative presenti sul territorio; incentivare la diffusione e la condivisione di prodotti culturali già esistenti ed emergenti; promuovere le capacità manuali e l’impiego di semplici attrezzi, le produzioni artigianali e locali più significative attraverso l’organizzazione di eventi, mostre, sagre tradizionali.



2. Lunedi 11 luglio 2016

CONSCOM, con il suo Dipartimento della Danza e dello Spettacolo, apre spazio per il riconoscimento della legittimità della Danza nella scuola italiana. Nasce così un percorso condiviso con il Settore nazionale dello CSEN - Giocodanza che lancia una petizione nazionale al M.I.U.R. per richiedere che vengano emanate per l'a.s. 2016-17 indicazioni strategiche per l'utilizzo didattico della Danza. Circa trecento operatori del settore firmano l'istanza che vede partecipare anche la Federazione Nazionale Associazioni Scuole di Danza. Il plico viene consegnato in doppia copia al dicastero di V.le Trastevere a Roma, indirizzata al Ministro, On. Stefania Giannini e all'Ufficio II. CONSCOM, Giocodanza e Federazione Nazionale Associazioni Scuole di Danza convocano immediatamente una conferenza stampa presso la vicina Sala "Da Feltre", tant'è che per la correttezza dell'operato e il seguito ottenuto dai media, il Ministero pochi giorni dopo fissa un incontro con i referenti dell'istanza, convocando una riunione per il prossimo 2 agosto.

3 - Venerdi 8 Luglio 2016

Scade il termine per la presentazione delle domande per il Servizio Civile in CONSCOM. Alla nostra sede accreditata come sede perifierica C.N.U.P.I. sono giunte domande per partecipare al bando e le selezioni si terranno in data

12 AGOSTO

Il luogo e la sede delle selezioni sarà comunicata direttamente via email e con successivo contatto telefonico ai partecipanti ammessi.

4 - Cresce l'impegno di CONSCOM nella riabilitazione cognitiva e la ginnastica mentale per gli anziani

All'interno della nostra Associazione è stato da tempo strutturato un percorso sociologico clinico rivolto particolarmente agli anziani. Visto che il deterioramento cognitivo dell’individuo procede, per natura, con l’avanzare dell’età, è bene però avere coscienza che la grande maggioranza delle persone anziane - in media dai 60 anni in su - conserva un cervello in grado di funzionare in modo corretto. Diventa pertanto utilissimo comprendere se il decadimento cognitivo sia un "sano" processo di invecchiamento o se invece sia causato non da condizioni di normalità. Oggi CONSCOM è in grado di proporre ai suoi iscritti più anziani programmi pratici di ginnastica mentale ed esercitazioni per la riabilitazione cognitiva. Per informazioni contattare direttamente la seguente email: presidente@conscom.it



5 - Proposte formative per la Scuola con l'Osservatorio Nazionale sulla violenza scolastica

Nato in seno alla nostra Associazione, l'Osservatorio Nazionale sulla violenza scolastica continua nella sua azione di analisi sociale dei fenomeni di bullismo presenti nelle scuole del nostro paese. Nello specifico, le attività dell'Osservatorio sviluppano un'opera di intervento fondata proprio su strategie anti-bullismo codificate per gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, grazie alle modalità operative messe in campo con la "peer mediation". Meglio nota in Italia, come Mediazione tra pari, la "peer mediation" è un'attività pratica ed un percorso didattico formativo proposto dal nostro Presidente, Prof. Maurizio Lozzi, attraverso le tecniche della Sociologia clinica. Sull'argomento, Lozzi ha partecipato e curato una apprezzata bibliografia nazionale, di cui ben noti sono i volumi: "Mediatori efficaci - Come gestire i conflitti a scuola" di K.J. Duden (Ed. La Meridiana); Mediazione Sociale e Sociologia di L. Luison e S. Liaci (Ed.ni FrancoAngeli) e ha realizzato Mediazione nella scuola: strategie di regolazione dei conflitti (FIVOL). Per informazioni scrivere direttamente a: presidente@conscom.it

In evidenza | Benvenuti | L'Associazione | L'Università Popolare | I fondatori | Attività svolte | Membri Onorari | Link | Come iscriversi | Info e contatti | Varie | Cookie Law | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu