conscom


Vai ai contenuti

Novembre

Attività svolte > 2016

1. Lunedì 7 novembre 2016

Il Centro Polifunzionale di Fontana Liri ospita il nostro Presidente, Maurizio Lozzi, la XV Edizione dell’Omaggio a Marcello Mastroianni. L’incontro inserito nell’ambito di questa importante manifestazione, è stato voluto per offrire uno spaccato sociologico sugli audiovisivi intesi come momento di integrazione, condivisione e denuncia sociale.“Gli audiovisivi, intesi come mezzi di comunicazione di massa, hanno da sempre raccontato storie – ha detto il nostro Presidente – veicolando spesso terminologie pretestuose, dati “gonfiati” e numeri e percentuali ad hoc che, ancora oggi, nonostante le norme e le campagne per scoraggiare tali tendenze, faticano a uscire completamente dalle redazioni. Non è azzardato affermare che molte emergenze e stereotipi siano in gran parte generati dai professionisti della comunicazione. Gli stessi che, poi, finiscono per lucrare su tali fenomeni”. L’incontro non ha inteso condannare gli abusi dei media, ma di sicuro ha aperto finestre di riflessione ed è stato anche l'occasione per presentare nel paese natio di Marcello Mastroianni il volume su Ettore Scola, intitolato “Lo specchio dipinto” curato da Paola Dei e contenente un saggio del nostro Presiodente.

2. Mercoledì 30 novembre 2016

L’Istituto comprensivo “Marco Tullio Cicerone” di Arpino rende omaggio all’attore Marcello Mastroianni con una tavola rotonda dedicata al triste fenomeno del bullismo proponendo la proiezione del cortometraggio “Cyberbull”. Viene invitato all'incontro pubblico il nostro Presidente, Prof. Maurizio Lozzi, per intervenire come Sociologo sugli aspetti sociali che investono il dilagante fenomeno del bullismo e del cyberbullismo.



Dato che in CONSCOM è attivo l’Osservatorio Nazionale sulla violenza scolastica, il nostro Presidente ha avuto modo di presentare dati che confermano come il bullismo sia oggi un’autentica forma di violenza che nasce e si struttura su percorsi di indifferenza, in cui gli adolescenti non dovrebbero essere lasciati, ma invece doverosamente aiutati e seguiti nella scoperta e nella pratica di un’idea concreta di responsabilità. Un’analisi probabilmente cruda che però è stata condivisa dagli altri relatori presenti e dalle numerose famiglie presenti all'evento. Allo stesso tavolo erano infatti presenti la Dott.ssa Cristina Pagliarosi, Capo Psicologo della Questura di Frosinone, Tiziana Belli, Sostituto Commissario responsabile della Sezione Polizia Postale, il Dott. Fausto Russo del CSM di Ceccano, il regista Fernando Popoli e il critico cinematografico, Gerry Guida.


In evidenza | Benvenuti | L'Associazione | L'Università Popolare | I fondatori | Attività svolte | Membri Onorari | Link | Come iscriversi | Info e contatti | Varie | Cookie Law | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu